Il Vangelo della domenica Notizie

XVII Domenica del Tempo Ordinario – Anno A

30 LUGLIO 2017 – XVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Mt 13,44-52
Vende tutti i suoi averi e compra quel campo.

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: «Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo.

Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra.

Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci. Quando è piena, i pescatori la tirano a riva, si mettono a sedere, raccolgono i pesci buoni nei canestri e buttano via i cattivi. Così sarà alla fine del mondo. Verranno gli angeli e separeranno i cattivi dai buoni e li getteranno nella fornace ardente, dove sarà pianto e stridore di denti.

Avete compreso tutte queste cose?». Gli risposero: «Sì». Ed egli disse loro: «Per questo ogni scriba, divenuto discepolo del regno dei cieli, è simile a un padrone di casa che estrae dal suo tesoro cose nuove e cose antiche».

Parola del Signore.


COMMENTO AL VANGELO

Nella 17.ma Domenica del Tempo ordinario, la liturgia ci propone il Vangelo (Mt 13, 44-52) in cui Gesù racconta alcune parabole:

“Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo; un uomo lo trova e lo nasconde; poi va, pieno di gioia, vende tutti i suoi averi e compra quel campo. Il regno dei cieli è simile anche a un mercante che va in cerca di perle preziose; trovata una perla di grande valore, va, vende tutti i suoi averi e la compra”.

Il Vangelo paragona il Regno dei cieli ad un tesoro nascosto o a una perla preziosa, il cui valore spinge, chi li trova, a vendere i propri beni per entrarne in possesso. Tale radicalità è causata dalla gioia che si sperimenta nello scoprire questo tesoro. Il Regno dei cieli, infatti, è felicità e pace, esso ci abilita a riconoscere ciò che è vero e a fuggire da quanto distrugge. Il Regno c’induce anche a sperimentare il perdono, schiudendoci la conoscenza delle Scritture e svelandoci la nostra identità profonda. Entriamo sempre più in questo Regno partecipando alla vita ecclesiale, alla liturgia, ai sacramenti e saremo gradualmente trasformati al punto da destare in noi un crescente interesse per il bene altrui. Mediante la Chiesa il Signore risveglia in noi energie e capacità inaspettate, ci fa evangelizzare cooperando con Lui alla salvezza eterna delle anime, come “pescatori di uomini”. E noi? Abbiamo, oggi, questa esperienza? La bellezza divina ha fatto sgorgare nella nostra anima la gioia e l’entusiasmo per ricercare il tesoro del Regno nella Chiesa, prima di qualunque altro interesse o impegno? O la noia e l’indifferenza ci obbligano a scusarci con un formale “Grazie m’interesserebbe, ma non ho tempo”? Chiediamo a Gesù Cristo che i nostri occhi si aprano e i nostri cuori s’infiammino di zelo.

(Da Radio Vaticana)

LITURGIA DEL GIORNO

ORARIO SS. MESSE

FESTIVI Ore 8:30 – Ore 19:00
FERIALI Ore 18:30

ADORAZIONE EUCARISTICA

CALENDARIO

Settembre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

SUORE PASSIONISTE

COMUNITÀ MADRE DELLA CHIESA

Via del Tricolore, 1