Il Vangelo della domenica Notizie

I Domenica di Quaresima – Anno C

14 FEBBRAIO 2016 – I DOMENICA DI QUARESIMA

Lc 4,1-13
Gesù fu guidato dallo Spirito nel deserto e tentato dal diavolo.

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal Giordano ed era guidato dallo Spirito nel deserto, per quaranta giorni, tentato dal diavolo. Non mangiò nulla in quei giorni, ma quando furono terminati, ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ a questa pietra che diventi pane». Gesù gli rispose: «Sta scritto: “Non di solo pane vivrà l’uomo”».
Il diavolo lo condusse in alto, gli mostrò in un istante tutti i regni della terra e gli disse: «Ti darò tutto questo potere e la loro gloria, perché a me è stata data e io la do a chi voglio. Perciò, se ti prostrerai in adorazione dinanzi a me, tutto sarà tuo». Gesù gli rispose: «Sta scritto: “Il Signore, Dio tuo, adorerai: a lui solo renderai culto”».
Lo condusse a Gerusalemme, lo pose sul punto più alto del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gèttati giù di qui; sta scritto infatti: “Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo affinché essi ti custodiscano”; e anche: “Essi ti porteranno sulle loro mani perché il tuo piede non inciampi in una pietra”». Gesù gli rispose: «È stato detto: “Non metterai alla prova il Signore Dio tuo”».
Dopo aver esaurito ogni tentazione, il diavolo si allontanò da lui fino al momento fissato.

Parola del Signore


COMMENTO AL VANGELO

Nella prima Domenica di Quaresima la liturgia ci presenta il Vangelo in cui Gesù è tentato dal diavolo nel deserto. Per quaranta giorni il Signore non mangiò nulla, poi ebbe fame. Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ a questa pietra che diventi pane». Gesù gli rispose:

«Sta scritto: “Non di solo pane vivrà l’uomo”».

“La Quaresima di quest’anno giubilare sia vissuta più intensamente come momento forte per celebrare e sperimentare la Misericordia di Dio.” Questa esortazione di Papa Francesco illumina questo tempo benedetto e ci orienta ad accogliere il Vangelo delle Tentazioni, prima tappa domenicale verso la Pasqua. Celebrare e sperimentare la Misericordia: due doni che il Padre offre a tutti i cristiani che accolgono il suo invito al combattimento spirituale contro il principe di questo mondo. Gesù Cristo è guidato dallo Spirito su quel campo di battaglia che aveva visto sconfitti i nostri padri e ottiene per noi la vittoria sul diavolo. Impariamo ad usare le sue stesse armi luminose: la docilità al volere del Padre, il digiuno che prepara il digiuno dal peccato per nutrirci della sua Parola, la preghiera fiduciosa e incessante per vivere senza mormorazioni gli eventi talvolta dolorosi della nostra quotidianità. A queste il Signore associa l’elemosina per amare il prossimo e smascherare il falso dio denaro, l’umiltà per rialzarsi dopo ogni caduta ed essere corroborati dal Sacramento del Perdono. Così la sua tenerezza si farà carne in noi peccatori, si farà festa, e saremo gradualmente trasformati in Lui, misericordiosi come il Padre. Lasciamoci rallegrare da questa promessa, percorriamo il cammino verso la Risurrezione con tutta la Chiesa, anche il più debole e il più lontano guardi a Cristo Signore, che vede il compimento della giustizia della Legge nella salvezza di ogni persona umana e nel rispetto della sua dignità.

(Da Radio Vaticana)

ORARIO SS. MESSE

FESTIVI Ore 08:30 – Ore 19:00
FERIALI Ore 19:00

ADORAZIONE EUCARISTICA

CALENDARIO

agosto 2018

lun mar mer gio ven sab dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31